Esteri

Iran, Israele: “Teheran ha superato tutte le linee rosse”. Alto il rischio di un conflitto

(Red) “L’Iran ha superato tutte le linee rosse che abbiamo fissato nel precedente accordo nucelare e gli mancano ora circa 10 settimane per ottenere materiale, capace di fissione, che permetterà al Paese di sviluppare una bomba nucleare”. Lo dichiara il ministro degli Esteri israliano, Yair Lapid.

“E’ tempo di azioni militari”

L’Iran è a “solo circa 10 settimane di distanza dall’acquisizione di materiali necessari per costruire un’arma nucleare”. Lo dichiara il ministro della Difesa israeliano, Benny Gantz, in un incontro, dedicato al tema della minaccia iraniana, con gli ambasciatori dei paesi del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. “Saeed Ara Jani – aggiunge – è il capo del reparto dell’ esercito che coordina i droni dei Guardiani iraniani della Rivoluzione. E’ l’uomo che è responsabile degli attacchi terroristici nel Golfo dell’ Oman. Ha dato personalmente l’ ordine di attacco” contro la nave colpita giovedì scorso in quell’ area marittima.
È il momento dunque dei fatti. “Le parole non bastano. È tempo di azioni diplomatiche, economiche e persino militari”, afferma l’ esponente del governo di Naftali Bennet, citato dal giornale Times of Israel.

Razzi su Israele, Gerusalemme risponde

Tre razzi sono stati sparati contro il nord di Israele. Sono suonate qui le sirene di allarme, provocando la fuga dei residenti nei rifugi. Due dei vettori sono caduti in un’ area aperta nell’area di Kiryat Shmona.
Uno di questi ha provocato un grosso incendio. Il terzo è precipitato al suolo prima di superare il confine del Paese dei cedri. Gerusalemme ha risposto con colpi di artiglieria comunicando a Beirut, attraverso l’ Unifil, che potrebbe intensificare il fuoco se non tornera’ la calma.
Fonti della Difesa, dello Stato ebraico, evidenziano che l’ azione offensiva non sarebbe stata condotta da Hezbollah, ma da fazioni palestinesi che hanno replicato quanto avevano compiuto, a maggio, durante lo scontro tra il Paese di Naftali Bennet e Hamas a Gaza.

Related posts

Libano, tanti in piazza contro il carovita a Beirut. Scontri con la polizia e feriti

Redazione Ore 12

Proteste no-vax, l’Europa scopre la violenza dei manifestanti

Redazione Ore 12

Irruzione dei Talebani in un covo dell’Isis a Kabul, eliminati diversi militanti dello stato islamico

Redazione Ore 12