Esteri

Patrick Zaki da Fabio Fazio: “Devo chiedere ai miei legali, ma non credo di avere alcun divieto a viaggiare”

 “Devo chiedere ai miei legali prima di poter venire in Italia, ma non credo di non avere alcun divieto di viaggiare”. E’ quanto ha affermato Patrick Zaki, lo studente dell’Università di Bologna liberato dopo 22 mesi di reclusione in Egitto. “Poiché l’udienza non si è ancora tenuta, non riesco però ancora a lasciare il Paese. Spero di poter venire al più presto in Italia e a Bologna”, aggiunge. Intervistato da Fabio Fazio a Che Tempo che Fa, in collegamento televisivo, Zaki si commuove nel dire: “E’ grazie a tutti voi se sono a casa. Adesso sto proprio bene, sto cercando di capire che mi è successo ma mi sembra di essere un sogno. Dopo due anni sarà un Natale meraviglioso”. Cosa succederà al processo “non lo so, tengo le dita incrociate e spero che mi succeda una bella cosa”, dichiara lo studente. “Credo nella mia innocenza, ho cercato di virarla a mio favore”. “Sono stato tagliato fuori da tutto, il momento più terribile è quando mi hanno fermato al controllo passaporti, spero non capiti a nessuno un momento come quello”, sottolinea Patrick Zaki. “La cosa che mi ha permesso di andare avanti è stata ogni piccolo passo, ogni cosa”. “Continuo a pensare al mio futuro, agli studi, vorrei davvero completare i miei studi a Bologna”, afferma ancora Zaki. “Voglio prendere il Master e forse vivrò a Bologna, perché mi sento un bolognese. Voglio fare qualcosa per questa città che mi ha sostenuto. Penso sempre alla squadra di calcio e voglio andare allo stadio prima possibile”. La prima cosa che ho fatto quando sono arrivato a casa? Una doccia calda, il mio corpo aveva bisogno di sentire l’acqua calda”, racconta lo studente. “Fino a poche ore prima che mi rilasciassero ero preoccupato per quello che mi sarebbe successo, ma poi mi sono ritrovato fuori. E’ stata una sorpresa incredibile, ancora non ci credo”.

Related posts

La politica italiana compatta contro Putin. Le posizioni di Letta, Salvini e Meloni

Redazione Ore 12

Papa Francesco: “Il matrimonio è solo tra un uomo e una donna”

Redazione Ore 12

Al largo della Somalia proliferano i pirati. Ad alto rischio il Golfo della Guinea

Redazione Ore 12