Esteri

***Putin ha attaccato. Inferno di fuoco in Ucraina. Colpite tutte le principali città, centinaia le vittime***

La Russia ha iniziato l’invasione dell’Ucraina. Il presidente russo Vladimir Putin ha lanciato un’ “operazione militare speciale” in Ucraina ordinando ufficialmente il dispiegamento di militari della Russia nelle regioni di Donetsk e Luhansk. Esplosioni sono state segnalate nella capitale Kiev e in varie città del Paese. “Ho deciso per un’operazione militare speciale”, ha detto Putin. L’obiettivo dichiarato è “proteggere la popolazione che per otto anni è stata soggetta a maltrattamenti e genocidio”. Gli attacchi militari contemporanei stanno avvenendo in diverse città strategiche come Kharvik, Odessa ma anche nella capitale Kiev, che è stata più volte sorvolata dai jet russi.

Le forze russe stanno bombardando l’Ucraina orientale, ma la situazione è “sotto controllo”, ha scritto su Facebook lo Stato Maggiore delle forze armate ucraine. La Russia ha inoltre soppresso il sistema di difesa anti aerea dell’Ucraina con i suoi attacchi di precisione, ha affermato il ministero della Difesa di Mosca in una nota. L’Ucraina, come ha riportato la tv pubblica, ha chiuso lo spazio aereo in risposta all’operazione russa. Secondo l’agenzia Unian, ci sono state almeno quattro esplosioni a Kramatorsk, una forte esplosione nella regione di Odessa, così come a Kharkiv e Berdjans’k. Esplosioni e spari sono stati segnalati vicino all’aeroporto di Boryspil. ”Ci sono notizie di attacchi russi contro obiettivi in alcune delle principali città ucraine, tra cui Kiev, Kharkiv, Odessa, Ivano-Frankivsk e Mariupol”. E’ quanto si legge sull’account di Twitter dell’ambasciata americana in Ucraina. ”Si consiglia ai cittadini statunitensi in Ucraina di mettersi al riparo”, aggiunge. Le guardie di frontiera ucraine non stanno resistendo all’avanzata delle truppe russe, ha scritto il ministero della Difesa di Kiev in una nota. Il ministero ha anche smentito che Mosca abbia perso un aereo militare a causa dell’offensiva ucraina. Abbattuti cinque velivoli e un elicottero russi abbattuti. Lo fanno sapere le forze armate ucraine. L’Ucraina nel frattempo ha imposto la legge marziale. Lo ha annunciato il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky. “Cari cittadini ucraini, oggi il presidente Putin ha annunciato l’avvio di un’operazione militare speciale nel Donbass. La Russia ha compiuto attacchi contro le nostre infrastrutture militari”, ha detto Zelensky sul suo profilo Facebook. “Un minuto fa ho avuto un colloquio con il presidente Biden. Gli Stati Uniti hanno già cominciato a mobilitare il sostegno internazionale – ha aggiunto, secondo Ukrinform – Dovreste restare a casa se possibile”.

Related posts

Libano, militari italiani consegnano alle autorità locali dispositivi di protezione per ripulire le spiagge inquinate dal petrolio

Redazione Ore 12

Cambiamenti climatici, tre ordini esecutivi del Presidente Biden

Redazione Ore 12

Siria, Russia: attacco di Mosca in zone sotto influenza Turchia

Redazione Ore 12