Roma Capitale

Roma, Piazza Venezia: inseguimento dei Carabinieri di due giovani che sul Lungotevere finiscono a terra. Uno era ubriaco, patente ritirata, per l’altro denuncia per resistenza

Due ragazzi 19enni romani, a bordo di una moto, non si sono fermati all’alt di una pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Roma San Lorenzo in Lucina, questa notte, in piazza Venezia e si sono dati alla fuga, fino a raggiungere il Lungotevere Tor di Nona, dove hanno perso il controllo scivolando a terra, per fortuna senza farsi male. Il conducente del veicolo è stato sottoposto a test con etilometro dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, poiché in evidente stato di ubriachezza, risultando positivo all’esame, con tasso superiore al limite di legge per cui la patente gli è stata ritirata. Entrambi dovranno rispondere anche dell’accusa di resistenza a pubblico ufficiale.

Related posts

Controlli straordinari del territorio in Sabina da parte della Polizia di Stato

Redazione Ore 12

Assalto alla Cgil, altri arresti e obblighi di dimora. Nella notte il blitz della Digos

Redazione Ore 12

Roma, Osp. San Giacomo, Becchetti (Lega) “Politica sanitaria Pd ha prodotto danni, chieda scusa a romani”

Redazione Ore 12