Politica

Caro affitti, Brugnaro: “Se ti fai fregare 700 euro per un posto letto non meriti la laurea”

 

“L’altro giorno viene un ragazzo da me, e mi dice: io ho trovato un posto letto a 700 euro. Per me son troppi. Gli ho detto: tu non meriti di diventare laureato, perché se ti fai fregare 700 euro per un posto letto non meriti di diventar classe dirigente’.

Però bisogna saper cogliere una parte positiva, cioè la segnalazione di un malessere, di un problema”.

Così il Sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, replica alla stampa in merito al caro-affitti.

“Io potrei rispondere in maniera chiamiamola ‘fighetta’, dicendo che abbiamo proposto di fare gli ostelli, abbiamo progetti, ma al ragazzo che sta protestando oggi che gli dici? Lui vuole una risposta subito.

Io gli dico che una volta che hai segnalato il problema poi cerca di ragionare. Io andavo anche a lavorare durante l’università. Se vuoi fare la vita studiando e andare a bere lo spritz, dico che se te lo puoi permettere fallo pure. Il modello dei campus americano è bellissimo, in America.

Ma il problema è che siamo in Italia, siamo un Paese che vive di lavoro. Io voglio cogliere la parte buona di questa protesta, ma dico ai ragazzi se è proprio questo ciò che volete, o volete l’autonomia. E l’autonomia è anche basarsi sul proprio lavoro”, conclude.

Related posts

Di Maio: “A Grillo voglio bene ma dice cose peggiori di Conte”

Redazione Ore 12

Fine vita, la legge non passa in Veneto. Pro Vita: “Auspichiamo che lo stop sia definitivo”

Redazione Ore 12

Covid-19, Figliuolo: il piano vaccinale va avanti così come lo avevo strutturato

Redazione Ore 12