Energia e Sostenibilità

Fotovoltaico e Agricoltura: Un connubio vincente per un futuro sostenibile

di Marcello Trento

L’integrazione tra agricoltura e fotovoltaico rappresenta una sinergia sempre più strategica per lo sviluppo sostenibile del settore primario. In Italia, la quantità di terreno agricolo destinata agli impianti fotovoltaici è in costante crescita, attestandosi su circa 8.000 ettari a fine 2023. Un dato che, seppur ancora esiguo rispetto al potenziale disponibile, evidenzia un’attenzione crescente verso un modello di produzione energetica pulita e vantaggiosa per le aziende agricole.

 

Un motore di redditività per gli agricoltori

L’impatto economico del fotovoltaico in agricoltura è già tangibile. Si stima che, nel 2023, gli impianti fotovoltaici installati su terreni agricoli abbiano generato un reddito complessivo di circa 250 milioni di euro per gli agricoltori. Un contributo significativo che ha permesso di abbassare i costi energetici delle aziende, aumentare i profitti e migliorare la competitività sul mercato.

Le rinnovabili: alleate strategiche per gli agricoltori

L’integrazione di fonti energetiche rinnovabili, come il fotovoltaico, offre molteplici vantaggi al comparto agricolo:

  • Riduzione dei costi energetici:L’autoproduzione di energia elettrica permette di svincolarsi dalle fluttuazioni del mercato energetico e di ridurre significativamente la dipendenza dai combustibili fossili.
  • Nuove fonti di reddito:La vendita dell’energia in eccedenza alla rete elettrica rappresenta una nuova opportunità di guadagno per gli agricoltori.
  • Sostenibilità ambientale:L’utilizzo di energia rinnovabile contribuisce alla decarbonizzazione del settore agricolo e alla mitigazione dei cambiamenti climatici.
  • Valorizzazione del territorio:Gli impianti fotovoltaici possono essere integrati nei paesaggi agricoli in modo armonico, creando nuove opportunità di valorizzazione del territorio.

Verso un modello energetico sinergico

L’incontro tra il mondo dell’energia e quello dell’agricoltura apre nuove frontiere per la creazione di un sistema energetico più sostenibile e resiliente. Attraverso la collaborazione tra istituzioni, imprese agricole e operatori energetici, è possibile sviluppare modelli innovativi di agrivoltaico integrato, in grado di coniugare la produzione di energia pulita con le esigenze agricole e la tutela del paesaggio.

Un futuro all’insegna della sostenibilità

L’integrazione tra fotovoltaico e agricoltura rappresenta un passo fondamentale verso un futuro più sostenibile per il settore primario. Le opportunità offerte dalle rinnovabili non solo incrementano la redditività delle aziende agricole, ma contribuiscono anche alla decarbonizzazione del comparto e alla valorizzazione dell’ambiente rurale. La sinergia tra questi due mondi è la chiave per costruire un modello agricolo più resiliente e competitivo, in grado di affrontare le sfide del cambiamento climatico e garantire la sicurezza alimentare per le generazioni future.

aggiornamento energia e sostenibilità ore 12.03

Related posts

Pannelli fotovoltaici verticali: un’opportunità per l’agricoltura e l’energia italiana

Redazione Ore 12

Codice Deontologico per le Aziende Fotovoltaiche e le Comunità Energetiche Rinnovabili 

Redazione Ore 12

Confederazione Nazionale Artigiani e Ener: insieme per le comunità energetiche

Redazione Ore 12