Roma Capitale

Inaugurata al parco di Villa de Sanctis di Roma area ludica riqualificata

L’Assessora all’Agricoltura, Ambiente e Ciclo dei rifiuti di Roma Capitale Sabrina Alfonsi, con il presidente del Municipio V Mauro Caliste, ha inaugurato l’area ludica nel parco di Villa de Sanctis dopo i lavori di completa riqualificazione.

 

Con l’intervento di ristrutturazione, progettato dal Dipartimento Tutela Ambientale, sono state rimosse tutte le attrezzature deteriorate da tempo inutilizzabili e installati nuovi giochi in legno: una struttura complessa inclusiva con pannelli per attività ludiche, un percorso avventura in legno con barra di equilibrio e fune, parallele e rete di arrampicata, un’altalena tripla con seduta a nido, un’altalena doppia con seggiolini a gabbia, un doppio dondolo e due giochi a molla. Tutta l’area è stata dotata di pavimentazione antitrauma.

 

Tra le aree ludiche in corso di realizzazione e di prossima ultimazione vi sono quelle del Parco Madre di Teresa di Calcutta (Mun. V), del Parco Allievo (Mun. XIV), le due aree di Villa Pamphilj (Mun. XII) lato Via Vitellia e al Casale Giovio e di Villa Gordiani, viale Venezia Giulia (Mun. V).

 

Entro la fine dell’anno è stata programmata, tra le altre, la ristrutturazione delle aree gioco al Parco Lucio Mario Perpetuo (Mun.VII) e al Parco Nicholas Green (Mun. XIII).

 

La bellissima area gioco che inauguriamo oggi nel Parco di Villa De Sanctis si aggiunge al percorso fitness completamente rinnovato lo scorso anno. Grazie al lavoro di progettazione del Dipartimento Tutela Ambientale sono complessivamente 78 le aree ludiche riqualificate in tutti i municipi dal novembre 2021 ad oggi. Interventi realizzati con un appalto di manutenzione ordinaria di 1 milione di euro, cui si aggiungono le risorse di un appalto da 3 milioni di euro rimasto fermo nel 2020 che abbiamo sbloccato. Questi fondi sono stati quasi interamente impegnati ed è prevista, entro dicembre prossimo, una nuova gara per complessivi 2 milioni di euro. Insieme ai cantieri in attività, prosegue il lavoro di serrata programmazione che ha l’obiettivo di rendere più accoglienti parchi e giardini in tutta la città anche con aree ludiche e fitness curate, sicure e inclusive che contribuiscono a migliorare la socialità e la qualità della vita dei quartieri”, ha dichiarato l’Assessora Alfonsi.

Related posts

Roma, De Santis (LcR): “Su mancato pagamento spettanze di produttività Catarci non divaghi e risponda non a me, ma ai sindacati”

Redazione Ore 12

Fiumicino (Rm): torna lo “Sportello Insieme Orienta”

Redazione Ore 12

Il Pon Metro 2014-2020 fa il punto sullo stato della sua attuazione

Redazione Ore 12