Cronaca

Lotta al traffico di sostanze stupefacenti, sequestrate dalle Fiamme Gialle piante contenenti ‘Mescaline’

 

Continua incessante l’azione della Guardia di Finanza di Pisa e dei funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Pisa all’aeroporto “Galileo Galilei” per contrastare il traffico di sostanze stupefacenti.

Questa volta il fiuto delle unità cinofile “Delfy” e “Frezy” del Gruppo di Pisa ha individuato un passeggero proveniente dall’Olanda in possesso di piantine di “cactus peyote”. La pianta grassa, originaria del Messico, il cui valore può raggiungere i €130,00 a esemplare, conteneva al proprio interno il principio attivo della mescalina, potente allucinogeno psichedelico ricreativo, diffusa negli anni ‘70 in America e utilizzata dai nativi americani per comunicare col soprannaturale, nonché per scopi terapeutici.

Il cittadino italiano, di 26 anni di Pisa, proveniente da Eindhoven, convinto di poter eludere i controlli, trasportava le piante all’interno del proprio bagaglio a mano, ma non aveva fatto i conti con il fiuto dei cani antidroga che, al suo arrivo, lo hanno immediatamente intercettato.

Lo stesso è stato segnalato alla locale Prefettura per detenzione ai fini personali di sostanze stupefacenti e le piante sono state sottoposte a sequestro per la successiva distruzione.

Dall’inizio dell’anno i militari della Guardia di Finanzia e le relative unità cinofile, con l’ausilio dei Funzionari Doganali, hanno segnalato alla Prefettura di Pisa n. 47 soggetti, in arrivo principalmente dalla Spagna, dall’Olanda, dal Belgio e dalla Gran Bretagna, per utilizzo di sostanze stupefacenti tra Marijuana, Hashish, Eroina, Cocaina e numerose altre sostanze sintetiche (Metadone, MDMA, Ketamina, LSD, GHB, DMT).

Il risultato conseguito è dimostrazione dell’efficacia del Protocollo di Intesa siglato fra ADM e GDF nel mese di aprile di quest’anno, documento che velocizza lo scambio di informazioni e agevola le attività di verifica congiunta fra le due istituzioni presenti sul territorio volte a contrastare anche le violazioni derivanti da comportamenti illegittimi dei passeggeri.

Related posts

Operazione Phantom Biomass delle Fiamme Gialle, sequestrati beni per 13 milioni di euro. Quattro denunce per truffa ai danni dello Stato

Redazione Ore 12

Maxi frode fiscale per 150 milioni di euro scoperta dalla Guardia di Finanza nelle Marche

Redazione Ore 12

Asbestosi in mare: il Ministero della Difesa condannato al risarcimento del danno

Redazione Ore 12