Roma Capitale

Nuovi controlli dei Carabinieri alle palazzine popolari di Tor Bella Monaca, ancora denunce per furti di energia e acqua

I Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca, congiuntamente al personale di ACEA, ARETI e dell’ATER, sono tornati in via Giovan Battista Scozza per eseguire nuove verifiche presso le palazzine popolari, finalizzate al ripristino della legalità nel quartiere, attività fortemente voluta dal Prefetto di Roma Matteo Piantedosi nell’ambito del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.  Il bilancio delle attività dei Carabinieri della Stazione Roma Tor Bella Monaca è di 164 unità abitative controllate e 17 persone denunciate a piede libero, accusate, a vario titolo, di furto aggravato – 8 per furto di energia e 9 per furto di acqua. I Carabinieri con i tecnici incaricati hanno provveduto contestualmente al ripristino dello stato dei luoghi ed alla rimozione degli allacci abusivi accertati.

Related posts

C’è un Modello Roma per salvare il Natale

Redazione Ore 12

Taxi, Patanè: “Nominata Commissione per determinare nuovo sistema tariffario”

Redazione Ore 12

Sanità Lazio, il 24 novembre convegno su screening neonatale SMA

Redazione Ore 12