Economia e Lavoro

Prezzi: il sistema camerale al fianco di Mister Prezzi

 

Presentato il modello di monitoraggio dei prezzi lungo la filiera agroalimentare, che include i dati all’ingrosso del sistema camerale. In questo modo, il sistema camerale contribuisce al progetto di trasparenza e monitoraggio dei prezzi del Garante per la sorveglianza dei prezzi Benedetto Mineo.

L’Unioncamere, BMTI e tutta la rete di rilevazione dei prezzi delle singole Camere di commercio hanno avuto il ruolo, innanzitutto, di rappresentare la fase dell’ingrosso nel modello di monitoraggio nelle tre fasi di osservazione dei prezzi, all’origine (Ismea), all’ingrosso (appunto, sistema camerale) e al consumo (Istat).

Per ognuna delle filiere prese in esame nel progetto, ovvero riso e cereali, latte, formaggi e uova, oli e grassi, frutta e verdura, i dati prodotti dal Sistema Camerale hanno consentito di poter analizzare le dinamiche in atto, dal 2019 ad oggi, sia dei prezzi all’ingrosso che dei prezzi di alcuni dei principali fattori della produzione, tra cui i materiali per il packaging (carta, cartone, vetro).

Oltre a mettere a disposizione questi dati, Unioncamere ha lavorato attivamentecol Garante alla costruzione e allo sviluppo della strumentazione di monitoraggio.

Related posts

De Masi : “Altro che norma sui licenziamenti. L’intelligenza artificiale si abbatterà sul mondo del lavoro”

Redazione Ore 12

Guerra commerciale fra Europa e Cina per il mercato delle auto elettriche

Redazione Ore 12

Poste Italiane e Deutsche Post trovano un accordo sul mercato internazionale di pacchi e pacchetti

Redazione Ore 12