Roma Capitale

Roma: buoni libro 2023/24, domande online fino al 2 ottobre

Erogazione dei buoni libro per l’anno scolastico 2023/24: fino al 2 ottobre sarà possibile avanzare la propria domanda per i buoni destinati agli studenti degli istituti di istruzione secondaria di primo e secondo grado e, da quest’anno, anche agli iscritti e alle iscritte ai percorsi di istruzione e formazione professionale (Ie FP), appartenenti a nuclei familiari con un indicatore ISEE non superiore a 15.493,71 euro. Gli alunni e le alunne aventi diritto potranno usufruire del contributo prima dell’inizio dell’anno scolastico.

I buoni potranno essere spesi nelle librerie convenzionate con Roma Capitale e riguardano, oltre ai libri di testo cartacei o digitali, anche l’acquisto di dizionari e libri di narrativa, sussidi digitali, notebook, tablet, software, usb e stampanti.

Tra le novità apportate c’è da ricordare che da quest’anno per agevolare la presentazione delle richieste è possibile rivolgersi sia agli Uffici Relazioni con il Pubblico (URP) che ai Punti Roma Facile (PRoF) che offriranno supporto alle famiglie nella procedura di richiesta online. L’elenco completo di queste risorse è consultabile sul sito di Roma Capitale. Particolare attenzione sarà posta a garantire l’accesso ai buoni per le studentesse e gli studenti in condizione di fragilità e disagio abitativo, attraverso il supporto dei Servizi Sociali municipali e dipartimentali e delle Associazioni iscritte al R.U.N.T.S (Registro Unico Nazionale del Terzo Settore) con sede legale in Roma.

“Anche quest’anno confermiamo un impegno importante per i buoni libro, una misura che riteniamo essenziale per garantire maggiore parità nel diritto allo studio e per contrastare concretamente le diseguaglianze”.

A dichiararlo è l’Assessora alla Scuola Formazione e Lavoro Claudia Pratelli, che ha aggiunto: “Da quest’anno inoltre facciamo un passo avanti in tema di opportunità ed inclusione: gli uffici relazione con il Pubblico (URP) e i Punti Roma Facile (PRoF) saranno a disposizione per facilitare la presentazione della domanda a quelle famiglie che hanno difficoltà ad accedere a Internet. Voglio ringraziare inoltre i consiglieri Ciani e Fermariello che hanno collaborato a rendere sempre più efficace questo strumento”.

Per la richiesta del buono libro, occorre inviare l’istanza esclusivamente online accedendo all’apposito servizio Domanda Buono libro digitale.

Related posts

Dad, Bando della Regione Lazio da 1,5 mln per sostenere le scuole

Redazione Ore 12

Food, Roma: la “cucina circolare” del Moma protagonista a “Romana, Festa di Primavera” di Italia Squisita

Redazione Ore 12

Controlli straordinari dei Carabinieri nel territorio romano. Sequestrato anche un cantiere edile

Redazione Ore 12