Roma Capitale

Roma, verde pubblico: attivisti salgono sugli alberi per impedire l’abbattimento degli olmi di Viale Ventimiglia

È salita con una scala su uno degli olmi di viale Ventimiglia per impedirne l’abbattimento. È iniziata così la protesta di alcuni ambientalisti che cercavano di fermare il taglio degli ultimi nove esemplari di olmo siberiano presenti ancora sul Viale Ventimiglia.

Altri sessanta sono già stati abbattuti in nome di un progetto di riqualificazione urbana. Sono in tanti che si oppongono al taglio di tali alberature, tant’è che alcuni abitanti hanno commissionato, a spese proprie, una perizia in cui si afferma che le piante sono in buono stato e non costituiscono un rischio per la pubblica incolumità.

Sul posto la polizia di stato, i vigili del fuoco, la polizia di Roma Capitale e l’assessore all’undicesimo municipio Daniela Gentili la quale è stata contestata dai cittadini quando ha affermato che la competenza fosse del comune e non dell’undicesimo municipio.

Lo scorso 4 agosto il municipio in questione era già stato diffidato dall’associazione di protezione ambientale L’Altritalia Ambiente a procedere in tal senso.

“Una riqualificazione molto discutibile quella di abbattere alberi sani che danno frescura nella sempre più torride estati romane e ossigeno ai cittadini” hanno affermato i responsabili de L’Altritalia.

Related posts

“Romee, l’Europa in cammino”, in Campidoglio convegno sul ruolo di Roma meta dei camminatori Iniziativa promossa dalla Presidenza dell’Assemblea capitolina

Redazione Ore 12

Avvio dei riti della Quaresima, Papa Francesco torna sull’Aventino

Redazione Ore 12

Pigneto ed Esquilino, Carabinieri in campo contro il degrado da mala-movida

Redazione Ore 12