Roma Capitale

SPORT, NANNI: “FARE IL PUNTO SU IMPIANTI SPORTIVI CHIUSI COME PISCINA QUARTICCIOLO”

Fare il punto su tutti gli impianti sportivi pubblici chiusi e inutilizzati della nostra città, come ad esempio la piscina di Quarticciolo, e capire a che punto siamo sugli interventi e sulle procedure che si stanno portando avanti.

Così Dario Nanni, consigliere comunale e vicepresidente della commissione sport, nel suo intervento durante la seduta odierna.

Ci sono zone della nostra città in cui la presenza delle istituzioni è fondamentale ed in cui la realizzazione o la riqualificazione di alcune infrastrutture diventa determinante per migliorare in modo sostanziale la qualità della vita in quei territori.

La piscina di Quarticciolo chiusa dal 2016 è un po’ il luogo simbolo di questi impianti che per troppi anni sono rimasti inutilizzati e che, invece vanno riconsegnati alla città. Oltre alla piscina di Via Manduria in V Municipio, ricordo anche gli impianti sportivi come quelli di Vigne Nuove nel III Municipio, il Valentina Caruso nel IV, quelli di Via Sannio e Via Bruno Pelizzi nel VII, quelli di Mostacciano, l’Elio Chianesi e il Pontecorvo nel IX. Tutte infrastrutture sulle quali si sta intervenendo dopo anni d’inerzia, ma sulle quali è opportuno continuare a mantenere la massima attenzione.

Riqualificare e riconsegnare questi impianti alla città – conclude Nanni – non solo sottrarrà quelle aree dal degrado ed eviterà di spendere ingenti risorse per garantire la loro guardiania h24, ma darà anche la possibilità a delle associazioni sportive di poter svolgerà le loro attività e, soprattutto permetterà a tante persone di poter fare sport nei loro quartieri o in quelli vicini.

Related posts

“L’isola che non c’era 2023”, online l’avviso pubblico

Redazione Ore 12

Dalla Regione Lazio, 2,2 milioni a Cinema e Teatri messi in ginocchio dalla pandemia

Redazione Ore 12

Di Berardino (Regione Lazio): “Salvi i 67 posti di lavoro dell’ex Nalco”

Redazione Ore 12