Roma Capitale

“Tuscia, la terra del cinema”: ciak, si gira

La promozione turistica del territorio attraverso le narrazioni cinematografiche che lo identificano e lo rendono unico. Questa la finalità del progetto Tuscia, la terra del cinema che sarà presentato sabato 27 maggio 2023 alle ore 11 presso la Sala Consiliare del Comune di Soriano del Cimino.

Promosso dalla DMO Tuscia Terra di Cinema, costituita dall’Associazione Cineclub del Genio (organizzatrice del Tuscia Film Fest e dell’Italian Film Festival Berlin) insieme al Comune di Soriano nel Cimino e a Factory 121 nell’ambito del bando sulle nuove destinazioni turistiche della Regione Lazio, il progetto intende costruire un’offerta turistica integrata in un territorio – quello della provincia di Viterbo, della Maremma laziale e della Valle del Tevere – che come pochi altri in Italia ha fatto da sfondo a grandi produzioni cinematografiche nazionali e internazionali dagli inizi del secolo scorso ai giorni nostri.

Da oltre cento anni, infatti, grandi autori del cinema italiano e internazionale hanno ambientato nei territori coinvolti dall’iniziativa alcuni dei loro film e serie tv più importanti e popolari: da Orson Welles fino a George Clooney, passando per Federico FelliniPier Paolo PasoliniMario MonicelliLuigi ZampaLuigi ComenciniGiorgio Capitani e, negli anni più recenti, autori come Nanni MorettiMatteo GarronePaolo SorrentinoAlice Rohrwacher e Gabriele Mainetti.

Previste numerose azioni e iniziative: educational tourotto itinerari cineturistici e relative cinemappetrenta pannelli sui luoghi del cinema; una mostra fotografica che sarà proposta in Italia e all’estero; un portale web in italiano e inglese come hub di raccolta di tutte le informazioni sul progetto e sulle sue attività; profili social dedicati per la veicolazione dei contenuti multimediali; video promozionali con testimonial legati alla Tuscia; percorsi formativi rivolti a guide e operatori turistici e culturali; partecipazioni a fiere ed eventi di settore.

Sarà inoltre pubblicata – grazie alla collaborazione con Archeoares Edizioni – la nuova edizione aggiornata del libro La Tuscia nel cinema di Franco Grattarola che sarà anch’essa presentata in anteprima alla presenza dell’autore e di addetti ai lavori sabato 27 maggio a Soriano nel Cimino (ore 18, Sala Consiliare dell’Amministrazione Comunale).

Alla presentazione di Tuscia, la terra del cinema – che sarà aperta alla stampa e al pubblico – saranno presenti i rappresentanti della DMO Tuscia Terra di Cinema, della Regione Lazio, delle amministrazioni comunali coinvolte, dei partner di progetto Fondazione Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, Tuscia Film Fest e Ance.

Sarà presentato, infine, il calendario e la rete degli appuntamenti che a partire dal mese di giugno e fino al prossimo novembre segneranno il lancio del progetto a livello locale, nazionale e internazionale.

Related posts

I Campionati Europei di Atletica Leggera tornano a Roma

Redazione Ore 12

Maxi rissa su appuntamento a Marino, i Carabinieri arrestano 4 giovani e denunciano un minorenne

Redazione Ore 12

Mobilità nelle Capitale, il monitoraggio tweet TPL 2022

Redazione Ore 12