La guerra di Putin

Zelensky furioso: “Congresso Usa ci ha fatto perdere 6 mesi”

Il Presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, ha invitato ancora una volta il Congresso degli Stati Uniti ad approvare rapidamente ulteriori finanziamenti per aiutare l’Ucraina. In un’intervista al ‘Washington Post’, Zelensky ha affermato che per cacciare i russi servono piu’ armi. A causa delle controversie interne al Congresso, “abbiamo perso sei mesi”. “Non possiamo perdere altro tempo. L’Ucraina non può essere una questione politica tra partiti”, ha sottolineato. Il Presidente ucraino ritiene che coloro che criticano gli aiuti all’Ucraina non comprendano la posta in gioco di una guerra su vasta scala perché “se l’Ucraina cade, Putin dividerà il mondo” in amici e nemici della Russia. L’approvazione da parte del Congresso degli Stati Uniti di aiuti per oltre 60 miliardi di dollari a favore dell’Ucraina è ora bloccata dai repubblicani alla Camera dei Rappresentanti. La Casa Bianca ha ripetutamente avvertito che questo danneggerebbe in modo significativo gli sforzi bellici di Kiev sul campo di battaglia

Related posts

Battaglia per Odessa in primavera? Un altro scenario da incubo

Redazione Ore 12

Ucraina: colpita la diga di Kakhovka, cresce il livello del Dnipro

Redazione Ore 12

Zelensky: “Nessuno in Europa può sperare di mantenere una normale cooperazione economica con la Russia”

Redazione Ore 12