Esteri

Guerra in Ucraina, mobilitazione studentesca per la pace. Sabato di manifestazioni in tutta Italia

“Ciò che sta accadendo in Europa nord-orientale è gravissimo, oltre che ingiustificabile. L’uso della forza e il ricorso alla guerra sono tassativamente da condannare ed è necessario ora più che mai il cessate il fuoco, ricorrendo alle vie diplomatiche, evitando che milioni di persone rischino la vita a causa della guerra. Il mantenimento della pace deve dunque essere prioritario e sono da attivarsi al più presto corridoi umanitari che possano tutelare la vita di tutte le persone attualmente in forte pericolo. Pertanto è fondamentale scendere in piazza e mobilitarsi in tutti i territori per iniziative unitarie di pace, chiedendo il ritiro delle forze armate russe dall’Ucraina e dicendo basta ad un delirio bellicista che determinerà solo la sconfitta di tutti.Basta corsa al riarmo, basta con guerre e i giochi di potere. Ci vediamo nelle piazze contro la Guerra, per la Pace e il Disarmo in tutto il Paese sabato 26“. Lo scrive la Rete Studenti Medi in un post diffuso oggi sui canali social dell’associazione giovanile.

aggiornamento guerra Russia-Ucraina ore 9.08

Related posts

La Corte Suprema degli Stati Uniti voterà per cancellare il diritto all’aborto

Redazione Ore 12

Pentagono (Usa) pronto ad impiegare missili Sm6 della Us Navy per l’abbattimento di vettori ipersonici

Redazione Ore 12

Caso Regeni, la Commissione parlamentare d’Inchiesta a Cambridge per ascoltare i docenti e la prof del ragazzo

Redazione Ore 12