Economia e Lavoro

Inail, Mura (Pd): “Pazzesco 34 miliardi bloccati in casse Stato”

“E’ pazzesco che ci siano 34 miliardi, versati da imprese e lavoratori, di avanzi di gestione dell’Inail che finiscono bloccati nei meandri dei meccanismi contabili dei saldi finanziari dello Stato. Questo non è il momento di risparmiare sulla sicurezza né sul riconoscimento di diritti conquistati sul campo: è il momento di liberare risorse non di fare cassa. Dobbiamo interagire con il Mef affinché queste risorse siano restituite e utilizzate per ampliare le prestazioni dell’Inail”.
Lo ha detto la presidente della commissione Lavoro della Camera Romina Mura (Pd), intervenendo a Radio Anmil.
“Sono molto imbarazzata quando devo esprimere cordoglio per i morti sul lavoro perché – ha spiegato Mura riferendosi alle recentissime morti bianche – l’emotività c’è. Ma siamo legislatori e dobbiamo dare risposte: un piano straordinario per la sicurezza in cui la prevenzione sia il punto forte. E’ un discorso anche economico: spendere di più in prevenzione, formazione, processi di riconversione dell’organizzazione produttiva, spenderemmo meno sui risarcimenti”.
“Questa fase di ricostruzione – ha ribadito la parlamentare – deve ripartire dal lavoro, dignitoso, retribuito giustamente, sicuro. A fronte delle risorse di New Generation Eu che ci spingono a investire su innovazione nel lavoro, dobbiamo assistere alla morte di lavoratori come decenni fa. E’ un paradosso”, ha concluso.

Related posts

Lavoro, -900mila occupati

Redazione Ore 12

Agricoltura, gli aumenti energetici (+50%) frenano le filiere agricole o le fanno addirittura chiudere

Redazione Ore 12

Nuovo record del prezzo del gas e la bolletta ci costerà 370 euro in più nel primo trimestre 2022

Redazione Ore 12