Roma Capitale

Approvato regolamento Beni Comuni, Sce Campidoglio: è una rivoluzione per la partecipazione civica

Con l’approvazione del Regolamento dell’Amministrazione condivisa dei beni comuni materiali e immateriali di Roma Capitale, da parte dell’Assemblea capitolina, abbiamo avviato una vera e propria rivoluzione in materia di partecipazione civica. Sarà rafforzata la collaborazione tra amministrazione e cittadinanza attiva, stimolata la partecipazione dei territori alle decisioni per la cura e la rigenerazione dei beni comuni, con l’obiettivo di migliorarne la fruizione individuale e collettiva. Strumenti di questa rivoluzione sono i patti di collaborazione, le reti sociali, le comunità energetiche, i poli civici e tutti gli organismi di partecipazione diretta. La decisione dell’Assemblea capitolina giunge al termine di un percorso che ha visto coinvolti, oltre al Consiglio e alla Giunta, associazioni, comitati, municipi, cittadine e cittadini. Vogliamo ringraziarli tutti, insieme all’assessore Andrea Catarci e a tutte le consigliere e i consiglieri della maggioranza che si sono impegnati per ottenere questo grande risultato. Lo dichiarano i consiglieri capitolini Alessandro Luparelli e Michela Cicculli del Gruppo Sinistra Civica Ecologista

Related posts

Mattanza di pini storici a Roma: 50 associazioni scendono in campo per dire NO

Redazione Ore 12

Patrimonio, De Santis – Canale (CR): “Su Città del Rugby preoccupante inerzia della Giunta Gualtieri”

Redazione Ore 12

Dal 2023 al 2024…48 ore di eventi in tutta la città

Redazione Ore 12