Primo piano

  Il Bollettino di Hamas, 82 morti in 24 ore, dall’inizio della guerra sono 35.173

 

Dopo che nelle ultime 24 ore gli attacchi israeliani hanno provocato almeno altri 82 morti e 234 feriti nella Striscia di Gaza, il bilancio delle vittime dall’inizio del conflitto il 7 ottobre scorso sale a 35.173 morti e 79.061 feriti, secondo il conteggio del Ministero della Sanità del territorio controllato da Hamas. In particolare, nel campo profughi di Nuseirat, al centro della Striscia, aerei israeliani hanno attaccato la casa a tre piani della famiglia Karaja, dove si rifugiavano decine di persone, provocando, secondo fonti mediche, una ventina di morti. I servizi di soccorso affermano che ci sono ancora corpi sotto le macerie ma che le ambulanze non possono raggiungerli a causa dei continui attacchi israeliani. Secondo i media palestinesi, sempre a Nuseirat gli aerei israeliani hanno anche bombardato una scuola dell’UNRWA in cui si rifugiavano decine di sfollati, provocando un incendio. Ancora, sempre nelle ultime ore gli aerei da guerra israeliani hanno lanciato un attacco contro una casa nella parte occidentale della città di Gaza, e l’artiglieria ha bombardato la città di Beit Lahia, nel nord-ovest della Striscia di Gaza, e il vicino campo profughi di Jabalia, nel nord della Striscia di Gaza. L’agenzia di stampa palestinese Wafa afferma poi che almeno 14 persone sono morte e decine sono rimaste ferite in un bombardamento aereo israeliano che ieri sera ha colpito un edificio residenziale del campo profughi di Nuseirat, nel centro della Striscia di Gaza. Fonti mediche locali citate dalla Wafa spiegano che tra le vittime ci sono anche diversi bambini. L’abitazione colpita è un edificio a tre piani appartenente alla famiglia Karaja, specifica l’agenzia di stampa palestinese. Raid vengono segnalati nelle ultime ore anche a ovest della città di Gaza e a Beit Lahia, nel nordovest della Striscia. Colpito pure il campo profughi di Jabalia, nel nord dell’enclave palestinese. Il bilancio delle vittime dal 7 ottobre nella Striscia di Gaza è di almeno 35.091 morti e 78.827 feriti, secondo il Ministero della Sanità locale gestito dal movimento islamista Hamas.

aggiornamento la crisi mediorientale ore 11.45

Related posts

Fu la Germania nazista a progettare il primo aereo invisibile ai radar

Redazione Ore 12

Tajani: “Italiani a Gaza stanno bene. Siamo riusciti a contattarli”

Redazione Ore 12

Oms, Israele revochi il blocco dei convogli Unrwa per Gaza. Macron e la confisca dei Territori

Redazione Ore 12