Economia e Lavoro

Manovra, i sindacati dei medici annunciano lo stop generale

“Il 18 dicembre fermeremo la sanità per 24 ore per non vederla fermata per sempre da una legge di bilancio che premia gli evasori e distrugge il diritto alla cura e la tutela della salute” – lo dichiarano i sindacati Aaroi-Emac, Fassid (Aipac-Aupi-Simet-Sinafo-Snr) e Fvm – Federazione veterinari e medici, proclamando per il 18 dicembre uno sciopero nazionale dei dirigenti medici, veterinari e sanitari del servizio sanitario nazionale. “Siamo sempre stati restii a proclamare uno sciopero nazionale perchè, diversamente da altri scioperi, incide direttamente sulla risposta alla domanda di cura dei cittadini che è già da troppo tempo gravemente carente” – spiegano in una nota, “però – aggiungono – dopo le recenti delusioni sulle molteplici e ben note problematiche che questo governo aveva promesso di risolvere, vediamo negata qualsiasi soluzione proposta, vediamo danneggiato ulteriormente il Servizio sanitario nazionale e siamo colpiti direttamente da misure inaccettabili sul lavoro e sulle pensioni”.

Related posts

Un sabato senza voli per Easyjet, Volotea, Vueling e Ryanair

Redazione Ore 12

Mutui, Banca d’Italia conferma l’aumento dei tassi: “20 punti base in più (2,65%) contro il precedente (2,45%)

Redazione Ore 12

Cresce l’insofferenza tra i medici. Camici bianchi in sciopero il 1 e il 2 marzo

Redazione Ore 12