Regioni

Olimpiadi, Regione Lombardia e Provincia di Bolzano per un collegamento ferroviari diretto tra Milano e Bolzano

 

Promuovere la realizzazione di un collegamento ferroviario regionale diretto efficiente, stabile, ecologico e sostenibile tra Milano e Bolzano, implementando la collaborazione tra Lombardia e Alto Adige per migliorare la qualità della mobilità pubblica.

Questi gli elementi principali della dichiarazione d’intenti siglata oggi a Palazzo Lombardia, alla presenza del governatore lombardo, dall’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile e dall’assessore provinciale alla Mobilità ed alle Infrastrutture della Provincia Autonoma di Bolzano.

“Il nostro obiettivo – ha detto l’assessore regionale lombardo ai Trasporti e Mobilità sostenibile – è potenziare i collegamenti su ferro tra la Lombardia e l’Alto Adige, anche in previsione dei Giochi Olimpici invernali Milano-Cortina 2026. Questa collaborazione porterà benefici anche in tema di mobilità sostenibile e dolce, individuando percorsi e progetti comuni per favorire l’intermodalità e lo sviluppo di iniziative per la gestione dei lavori infrastrutturali sulla rete ferroviaria. Oltre che l’implementazione di politiche per lo sviluppo e l’integrazione del trasporto pubblico regionale e locale”.

“Assieme alla Lombardia – ha commentato l’assessore della Provincia Autonoma di Bolzano – puntiamo alla realizzazione di un collegamento ferroviario regionale diretto, efficiente, stabile, ecologico e sostenibile tra Bolzano e Milano. I Giochi olimpici invernali di Milano-Cortina 2026, che vedranno quale teatro di gara anche l’Arena Alto Adige di Anterselva per il biathlon, saranno un’ulteriore grande occasione per migliorare le connessioni”.

Lombardia e Alto Adige elaboreranno congiuntamente una proposta operativa per un possibile collegamento Interregionale/Regioexpress tra Milano e Bolzano nell’ambito del trasporto pubblico. I due territori, inoltre, collaboreranno anche in vista delle Olimpiadi 2026, scambiandosi le migliori pratiche in modo da trarre un vantaggio duraturo per i propri sistemi di trasporto.

Related posts

Beach litter 2023, in Italia 961 rifiuti ogni 100 metri di spiaggia

Redazione Ore 12

Premio regionale della Valle d’Aosta per il volontariato, ancora due mesi per le candidature

Redazione Ore 12

Il Gruppo Ninfa e la continuità educativa in scena a Piacenza

Redazione Ore 12