Roma Capitale

Ostia, denuncia della Lega: “Su stabili Armellini il Tar conferma le colpe della Raggi”

“Sugli immobili della Larex in via Marino Fasan a Ostia nuova, concessi in affitto a Roma Capitale per essere destinati ad alloggi di edilizia residenziale pubblica, la sindaca Raggi ha definitivamente perso la faccia. La conferma arriva dalla sentenza del Tar che condanna l’amministrazione colpevole di non aver consentito alla proprietà di quegli immobili di effettuare importanti interventi di manutenzione e messa in sicurezza, causa la presenza di persone all’interno alle quali andava individuata una soluzione abitativa temporanea diversa”. A denunciarlo in una nota è Monica Picca, capogruppo della lega in X Municipio. “In campagna elettorale ma anche in questi cinque anni di vuota sindacatura la Raggi è venuta sotto i palazzi di Ostia Nuova promettendo mari e monti ma in sostanza il Tar conferma quanto la Lega va dicendo da anni, ovvero che il comune avrebbe dovuto liberare quegli immobili occupati e restituirli al proprietario per fare le manutenzioni necessarie per l’incolumità delle famiglie”. “Il risultato è – conclude la Picca – che ad oggi quei palazzi necessitano di interventi strutturali e messa in sicurezza. Ci sono famiglie fragili, anziani, bambini, disabili che devono essere trasferiti e a farlo deve essere l’Amministrazione comunale. Il M5S invece preferisce usare Ostia Nuova per farsi i selfie dietro a qualche campagna spot, senza dire la verità ai cittadini, ovvero che il Comune di Roma è abusivo e se ne frega dell’incolumità dei residenti”, conclude la Picca.

Related posts

Omceo Roma: “Nel Lazio strutture emergenza-urgenza sono in una situazione drammatica”

Redazione Ore 12

Parco Casal Bertone, Bonessio: bene il completamento dei lavori, ma grande preoccupazione per sicurezza e futuro dell’area

Redazione Ore 12

Zétema, parte l’avviso di ricerca di assunzione per 77 persone

Redazione Ore 12