Cronaca

Poliziotto accoltellato a Milano, Consap aggressioni a divisa fenomeno allarmante

“Le aggressioni ai poliziotti, non dovrebbero essere tollerate in un paese democratico” lo dichiara il sindacato di polizia Consap dopo l’accoltellamento di un collega nei pressi della stazione di Milano Lambrate

“Mentre siamo in attesa di notizie confortanti dall’ospedale dove il collega è ricoverato in gravissime condizioni – ha detto il segretario generale nazionale della Consap Patrizio Del Bon – non possiamo non rimarcare che l’accoltellatore, sono oltre dieci anni che delinque in questo paese ed ha precedenti specifici proprio per porto di coltello, una circostanza che documenta nei fatti come sia possibile delinquere in questo paese e farla franca, fino al momento in cui si alza il tiro ed un poliziotto di 35 anni si ritrova in lotta tra la vita e la morte”

Ci aspettiamo che la politica possa individuare correttivi di legge che consentano di prevenire queste situazioni, con misure adeguate a contrastare la pericolosità del personaggio in questione e dei tanti che, come lui, scorrazzano in lungo e in largo in Italia, sia che essi siano legati a problemi psichici o natura violenta”. In mancanza di strumenti legislativi adeguati – conclude Del Bon – questi episodi si moltiplicheranno inevitabilmente. Il sindacato Consap esprime totale vicinanza al collega e auspica per lui una pronta guarigione.

Related posts

Ecco perché è stato arrestato l’ex direttore Dogane, Minenna. Occhiuto (Regione Calabria): “Mia fiducia confermata”

Redazione Ore 12

 Torna il maltempo nel weekend e per l’Immacolata nuova perturbazione con pioggia e neve

Redazione Ore 12

Controlli nel settore della collaborazione domestica delle Fiamme Gialle

Redazione Ore 12