La guerra di Putin

Quasi impossibile il conto delle vittime del conflitto russo-ucraino

In quasi due anni di guerra in Ucraina, decine di migliaia di soldati e civili hanno perso la vita. E’ impossibile stabilire il numero esatto delle vittime, poichè entrambe le parti forniscono poche informazioni sulle loro perdite, per evitare di minare il morale delle truppe e del pubblico in generale. L’ufficio per i diritti umani delle Nazioni Unite ha dichiarato a metà gennaio di aver confermato la morte di 10.382 civili in Ucraina e il ferimento di altri 19.659 dall’invasione russa, ma ha avvertito che il bilancio reale è probabilmente più alto. Il numero delle vittime civili è aumentato significativamente nel dicembre 2023 e nel gennaio 2024 rispetto ai mesi precedenti, invertendo la tendenza alla diminuzione delle all’inizio dell’anno scorso. Quasi 8.000 i morti nel territorio controllato dall’Ucraina e più di 2.000 nelle zone occupate dalla Russia. Secondo un funzionario della polizia nazionale ucraina quasi 10.000 sono i civili uccisi, insieme a 7.000 dispersi e 11.000 feriti. Ma le autorità ucraine affermano che altre migliaia di civili sono morti durante l’assedio della città portuale meridionale di Mariupol nei primi mesi di guerra e che almeno 25mila vittime sono state sepolte in fosse comuni. I militari di entrambe le parti hanno tenuto nascoste le cifre dei caduti: gli ultimi dati ufficiali risalgono alla metà del 2022 e sono quindi da trattare con cautela. Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha dichiarato nel settembre 2022 che erano stati uccisi 5.937 soldati russi e nell’agosto 2022 erano stati uccisi 9.000 soldati ucraini. Da allora tutte le stime provengono da servizi di intelligence stranieri. Nell’agosto 2023, il New York Times ha citato funzionari statunitensi che stimavano le perdite militari dell’Ucraina a 70.000 morti e tra 100.000 e 120.000 i feriti mentre da parte russa i morti sarebbero tra 120.000 e 170.000 e 180.000 i feriti.

aggiornamento la crisi russo-ucraina ore 13.46

Related posts

In Primavera nessun tentativo di spallata finale russa in Ucraina, ridimensionati i piani d’attacco dal Cremlino

Redazione Ore 12

Dopo i missili ipersonici Putin sperimenta anche altre armi di ultima generazione

Redazione Ore 12

Via dalla Scala di Milanodal prossimo 5 marzo il maestro amico di Putin

Redazione Ore 12