Regioni

Regione Puglia, reddito di dignità 2023. Al via le domande fino al 5 genneio 2024

E’ stato approvato con determinazione dirigenziale 146/1258 del 1 dicembre 2023, l’Avviso pubblico regionale per l’accesso al contributo “RED 2023”, una misura identitaria della Regione Puglia, ormai dal 2016, evoluta nelle sue versioni, che ha aiutato e supportato decine di migliaia di persone in difficoltà. In questa nuova edizione il RED include sempre misure integrate e personalizzate di inclusione attiva che tengono tuttavia conto della condizione sociale post pandemica dei destinatari e dell’integrazione con il Dipartimento politiche del lavoro, istruzione e formazione, con l’obiettivo di mettere in protezione con percorsi di attivazione ed inclusione globale persone e famiglie non raggiunte, oppure parzialmente raggiunte dalle nuove misure nazionali in tema di contrasto alla povertà. La dotazione finanziaria per questo primo avviso è pari a 15 milioni di euro. L’indennità economica mensile individuale per i soggetti ammessi a contributo è di 500 euro, a fronte della sottoscrizione del Patto di inclusione e dello svolgimento delle prestazioni in esso previste.

Presentazione delle domande 
Le domande  possono essere presentate esclusivamente on line sulla piattaforma dedicata https://pugliasociale-spid.regione.puglia.it  a partire dalle ore 10:00 di martedì 5 dicembre 2023 e sino alle ore 14:00 del 5 gennaio 2024.

Related posts

Edilizia scolastica e Pnrr, l’Emilia Romagna parte con 46 progetti di riqualificazione

Redazione Ore 12

Seveso, accuse della Regione Lombardia per le vasche di diossina: “E’ procurato allarme”

Redazione Ore 12

Regione Lombardia: “Gli alloggi liberi e sfitti di proprietà del Comune di Milano ai lavorator che si impegnano a ristrutturarli”

Redazione Ore 12