Roma Capitale

Violenza su madre e minore: indagati restano in carcere

Arresti convalidati e ordinanza di custodia cautelare in carcere per i due tunisini di 17 anni accusati di rapina e violenza sessuale nei confronti di un loro coetaneo avvenuta nella notte tra sabato e domenica, a Roma. Gli investigatori della squadra mobile capitolina stanno intanto svolgendo accertamenti riguardo le dichiarazioni della donna vittima degli abusi, e che ha 53 anni. Al vaglio di chi indaga la documentazione sanitaria inerente alla vicenda e le registrazioni delle telecamere presenti nell’area.

Related posts

Femminicidio a Roma, le donne in piazza per Martina: “Basta armi”

Redazione Ore 12

CIANI (DEMOS) – INCREMENTIAMO LA SICUREZZA STRADALE

Redazione Ore 12

AGRICOLTURA, SANTORI (LEGA): “SOSTENIAMO EQUITA’ E PRODOTTI NOSTRE CAMPAGNE”

Redazione Ore 12