Roma Capitale

Settebagni, furto di gasolio agricolo in uno stabilimento, due arresti dei Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Settebagni e della Sezione Radiomobile del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Cassia hanno arrestato due cittadini italiani, un 35enne e una 21enne, gravemente indiziati del reato di furto aggravato in concorso. 

Gli indagati si sarebbero introdotti, nella serata, all’interno di un noto stabilimento di produzione laterizi in zona Settebagni e avrebbero asportato, mediante un tubo in gomma, il carburante da alcuni mezzi da lavoro e da un distributore di rifornimento di proprietà della società. I Carabinieri, in transito, hanno notato i due a bordo della loro autovettura, pronti ad allontanarsi, e li hanno fermati per una verifica.

I Carabinieri hanno trovato a bordo del veicolo svariate taniche contenti gasolio agricolo per un ammontare complessivo di ben 150 litri e il tubo in gomma utilizzato.

Il carburante, dapprima sottoposto a sequestro, è stato poi restituito ai proprietari che hanno presentato regolare denuncia querela.

L’arresto dei due è stato convalidato presso le aule del Tribunale di Roma.

Related posts

Aranova (Rm), spaccio di sostanze stupefacenti, 32enne arrestato dai Carabinieri

Redazione Ore 12

Raggi: “Ai cartelli di San Basilio rispondiamo ci siamo”

Redazione Ore 12

Legambiente Lazio all’appuntamento #Bastamortinstrada, FlashMob per chiedere IN Città I 30 KM/H subito

Redazione Ore 12